The Damned (2013) (SubITA)


Guarda il Film in Streaming 1080p


David Reynolds, un americano rimasto vedovo della moglie di origini colombiane, vola a Bogotà con la nuova fidanzata Lauren per recuperare la ribelle figlia adolescente Jill. Sulla strada per la città di Medellin, un incidente d’auto li lascia però bloccati in un isolato motel. Quando scoprono che il vecchio proprietario ha rinchiuso una giovane ragazza in cantina, si propongono di liberarla ma mai decisione si rivelerà più errata. Fonte











VideoMega
Nowvideo
Movshare
JunkyVideo
VideoTT
VideoWood
FireDrive
Nowdownload
Uploadable
Rapidgator

  • Povero Cristo

    che storia triste…. un americano sposa una donna colombiana, questa in preda alla disperazione di aver “maritato” un macho born USA si uccide, che tristezza…ma non poteva sposarsi un calabrese?? ah è un film dell’orrore, credevo fosse un film che fa orrore…punti di vista

    • VisioneFutura

      Ma… in realtà non è accaduto per niente così, nel film… l’hai visto il film?

      Ne approfitto per dire la mia…
      Vedendo che il film è di fattura spagnola mi ha fatto ben sperare, ma a dire il vero alcune scene e comportamenti dei vari personaggi, secondo me lo banalizzano un po’..

      Un film dell’orrore che non è fatto male, ma il modo come la storia è raccontata sminuisce un po’ il tutto.
      Io gli do 5.

      • Povero Cristo

        bella domanda, l’hai visto il film? giro la domanda, ma hai letto il commento? per te è un film dell’orrore che non è fatto male, per me è un film che fa orrore, ho visto il film? chissà….

        • scusi Povero Cristo, ma lo sa che quando fa cosi mi sembra un pò Marzullo? 🙂

    • serena

      veramente sembra che tu hai visto un altra storia

  • serena

    a me e’ piaciuto perche’ comunque la storia ha un inizio e una fine coerente,a differenza di tanti che alla fine del film dici,ma che ca..o ho visto

  • Kalevala Smör

    Guardabile senza troppe aspettative, horror leggero, poca suspense. Voto 6/10

  • Innumerevoli le pellicole a sfondo demoniaco,così tante che il rischio è quello di riproporre lo stesso polpettone che va di volta in volta perdendo gusto e facendo sì che il prevedibile rubi la scena all’imprevedibile. Nulla è valsa la scelta di dare un tocco femminile all’entità demoniaca, nominandola “strega”: non è quello il punto focale per diversificarsi. Passabile solo perché ne ho visti di peggiori. Una sufficienza quindi per l’impegno dimostrato.

  • scrittore di necrologi

    mettete mi piace ai I 65 film horror più belli di tutti i tempi su facebook, per condividere opinioni e contenuti sul genere horror. Ci tengo a precisare che se metto sul gruppo i link di italiafilm è solo perchè è il sito che utilizzo di più. Non ho alcun rapporto commerciale con il sito.